Ultima modifica: 1 Settembre 2017

Dirigenti

Dirigente scolastico

Il Dirigente Scolastico ha la legale rappresentanza dell’istituzione scolastica ad ogni effetto di legge. È organo individuale, rappresenta l’unitarietà dell’istituzione medesima ed assume ogni responsabilità gestionale della stessa. Deve conseguire contrattualmente i seguenti obiettivi:

• Assicurare il funzionamento dell’istituzione assegnata secondo criteri di efficienza e efficacia;

• Promuovere lo sviluppo dell’autonomia didattica, organizzativa, di ricerca e sperimentazione, in coerenza con il principio di autonomia;

• Assicurare il pieno esercizio dei diritti costituzionalmente tutelati;

• Promuovere iniziative e interventi tesi a favorire il successo formativo;

• Assicurare il raccordo e l’interazione tra le componenti scolastiche;

• Promuovere la collaborazione tra le risorse culturali, professionali sociali ed economiche del territorio interagendo con gli EE.LL., come previsto dall’art. 25 del D.Lvo n. 165/2001 e dalla L. 107/2015.

 

Direttore dei Servizi Generali ed Amministrativi

Il Direttore dei Servizi Generali ed Amministrativi (DSGA) sovrintende ai servizi amministrativo-contabili e ne cura l’organizzazione. Ha autonomia operativa e responsabilità diretta nella definizione ed esecuzione degli atti amministrativo-contabili, di ragioneria e di economato, anche con rilevanza esterna. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 25 bis D. L.vo 29/93 e successive modificazioni ed integrazioni, il Direttore coadiuva il Dirigente nelle proprie funzioni organizzative e amministrative.




Link vai su